Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.

Pin It

Patto educativo di corresponsabilità
La scuola è l'ambiente educativo e di apprendimento in cui si promuove la formazione di ogni studente attraverso l'interazione sociale in un contesto relazionale positivo.
La condivisione delle regole del vivere e del convivere, può avvenire solo con una efficace e fattiva collaborazione con la famiglia.

Il patto educativo di corresponsabilità vede i Docenti impegnati a:

Rispettare il proprio orario di servizio;
Creare a scuola un clima di serenità, cooperazione e armonia;
Promuovere con ogni singolo alunno un clima di confronto di reciprocità per accoglierne il vissuto e per motivarlo all'apprendimento;
Realizzare i curricoli disciplinari, le scelte organizzative e le metodologie didattiche elaborate nel Piano dell'Offerta Formativa;
Motivare alla famiglia, negli incontri periodici programmati, la valutazione relativa al processo formativo e qualsiasi altra difficoltà riscontrata nel rapporto con l'alunno (carenza di impegno, violazione delle regole…);
Ricevere i genitori compatibilmente con il proprio orario di servizio.

Lo studente si impegna a*:

frequentare regolarmente i corsi e assolvere assiduamente agli impegni di studio;
avere nei confronti del capo d'istituto, dei docenti, del personale tutto della scuola e dei loro compagni lo stesso rispetto, anche formale, che chiedono per se stessi;
nell'esercizio dei propri diritti e nell'adempimento dei doveri è tenuto a mantenere un comportamento corretto;
ad osservare le disposizioni organizzative e di sicurezza dettate dal regolamento dell'istituto;
a utilizzare correttamente le strutture, i macchinari e i sussidi didattici e a comportarsi nella vita scolastica in modo da non arrecare danni al patrimonio della scuola;
condividere la responsabilità di tenere i luoghi scolastici in uno stato decoroso, specie sotto il profilo igienico, come importante fattore di qualità della vita nella scuola.

La famiglia dello studente si impegna:

Instaurare un dialogo costruttivo con i docenti;
Rispettare l'orario d'ingresso a scuola e limitare le uscite anticipate;
Giustificare sempre le assenze (quelle per malattia superiori a cinque giorni saranno giustificate con certificato medico);
Controllare attraverso un contatto frequente con i docenti che l'alunno rispetti le regole della scuola contenute nel Regolamento dell'Istituto;
Partecipare attivamente e responsabilmente alla vita dell'Istituzione scolastica e curare l'esecuzione dei compiti;
Partecipare con regolarità alle riunioni previste;
Rispondere direttamente (anche con il risarcimento dei danni) dell'operato dei propri figli, qualora violino i doveri sanciti dal Regolamento d'Istituto e dallo Statuto degli Studenti. Utili riferimenti normativi: art. 30 Costituzione Italiana, artt. 147, 155, 317 bis Codice Civile; art. 2048 c.c., in relazione all'art. 147 c.c; art. 2048, primo comma, c.c; Cass. Sez III, 21.9.2000, n. 12501; 26.11.1998, n. 11984).

(*) dallo "Statuto delle Studentesse e degli Studenti della scuola secondaria" DPR n. 249/1998 integrato